martedì 23 ottobre 2012

GHIRLANDE PER DECORARE

L'autunno è già arrivato, è il giusto periodo per potare le piante che germoglieranno in primavera prossima; per chi ha un grande giardino, la potatura è un vero disordine e non si sa mai come sfruttare i rami tagliati, così si va sempre per buttarli. Ieri, però, ho avuto una grande idea... confezionare le ghirlande da appendere al muro o sulla porta di casa come benvenuto per chi ci viene a trovare. Ho tagliato i rami di due piante di ibisco che avevo visto che i suoi rami quando sono ancora verdi sono ben flessibili, della lunghezza di 1 metro circa, ho preso il primo ramo e fatto un cerchio, l'ho fissato su se stesso. Ho continuato con gli altri rami facendoli girare sul primo fino alla grandezza desiderata. Ne sono uscite 4 ghirlande e una pronta per il Natale. Mi sono piaciute molto devo dire originali e sopratutto fatte tutte da me. Vi metto le foto delle prime due che ho finito ( tra cui una l'ho già regalata a mia zia che adora il creativo)...

questa con la farfalla l'ho regalata a mia zia... Che ne pensate mi sono riuscite bene?? Forse alla prima ci aggiungerò qualcos'altro...