venerdì 19 ottobre 2012

LUNARIO DI OTTOBRE


Luna calante dal 1 al 14 e dal 30 al 31
Orto: Seminare all'aperto ravanello, spinacio, valerianella. Piantare bulbilli di aglio in piena terra. Raccogliere gli ultimi ortaggi da conservare come bietola da orto e rapa. Scalzare l' asparagiaia. Pulire e vangare il terreno.
Frutteto: Vendemmiare. Raccogliere ancora cotogno, melo e pero a maturazione autunnale. Conservare le castagne raccolte ammassandole ancora nel riccio e ricoprendole con foglie e torba. Controllare se ci sono i fruttiferi con i primi attacchi fungini.
Giardino: Estirpare e conservare i bulbi che hanno concluso la fioritura come dalia, gladiolo.
Cantina: Pigiare l'uva e procedere alla chiarificazione.
Luna crescente dal 16 al 28 
Orto: Riprodurre le piante aromatiche per divisione dei cespi come lavanda, maggiorana, origano, ruta, timo. Iniziare a raccogliere cardi, finocchi e cavolo verza.
Frutteto: Seminare i noccioli delle drupacee per produrre nuove piantine. Raccogliere  caco, castagna, kiwi, mela, mela cotogna evitando di ammassare i frutti.
Giardino: Moltiplicare per talea specie sempreverdi come lauroceraso o spoglianti come forsizia. Preparare talee di rosa e metterle a radicare. Continuare a seminare i tappeti erbosi. Tagliare il prato prima dell'arrivo del freddo. Mettere a dimora le bulbose che fioriranno in primavera come narciso e tulipano.